Gli ultimi cambiamenti europei nella regolamentazione del gioco d'azzardo online nel 2019

La buona notizia è che i casinò online ora hanno più flessibilità per operare liberamente e legalmente. Ecco i dettagli

Gli appassionati di giochi online con sede nell'UE stanno per avere un anno migliore nel 2019? Continua a leggere per scoprire i potenziali cambiamenti nel regolamento il prossimo anno.

Più di due decenni sono passati dall'avvento del gioco d'azzardo online e da allora sono cambiate molte cose. L'esperienza del gioco online è stata trasformata dai progressi tecnologici dell'ultimo decennio. I dispositivi utilizzati per accedere al gioco d'azzardo online, così come nei casinò online e nei giochi stessi, si sono evoluti.

Ora abbiamo accesso illimitato, dinamico e mobile nelle nostre tasche e a portata di mano, con più servizi, caratteristiche, bonus e offerte che mai! Pensa al numero di casinò europei che, ad esempio, non offrono un bonus sul deposito.

Le sfide dell'innovazione di fronte alla legislazione.

Come per il lancio e lo sviluppo di altri settori, anche l'industria del gioco online è sbilanciata in termini di innovazione legislativa. Alcuni dei motivi sono:

  • La struttura legislativa e le basi sono in ritardo nelle innovazioni tecnologiche.
  • Solo di recente abbiamo iniziato a dire che i paesi stanno cercando di regolamentare il loro mercato dei giochi online.
  • Questi sforzi sono particolarmente impegnativi dal momento che i governi e i loro decisori devono trovare il punto debole tra le tasse e un ambiente sicuro / equo per i giocatori online.
  • Rimuovi troppe tasse e l'app verrà reindirizzata alla creazione di libri clandestini e non regolamentati.

In Europa, il 2019 dovrebbe portare a un aumento esponenziale della regolamentazione. Speriamo che questo sia il tipo di regolamento che favorisce le iniziative locali e internazionali sul gioco d'azzardo e le basse tasse aggressive.

Diamo un'occhiata alle prossime prospettive legislative di alcuni paesi europei.

Bielorussia - appena legalizzata e le domande possono essere presentate nel 2019

La Bielorussia, per uno straniero, sembra essere un paese davvero unico in quanto è stato governato dalla stessa persona (Aleksander Lukashenko) per più di venti anni. Tuttavia, Lukashenko ha recentemente firmato un disegno di legge che legalizza il gioco d'azzardo online in Bielorussia dopo che il Ministro delle tasse e dei tributi ha introdotto il disegno di legge per regolamentare il gioco d'azzardo online.

Secondo i dettagli della legislazione, chiunque abbia 21 anni o più può giocare legalmente online iscrivendosi a determinati controlli di identità e ad altri termini e condizioni. Il 2019 vedrà gli operatori di casinò online richiedere licenze per operare legalmente e servire la popolazione bielorussa.

Ciò che è importante ricordare è che il consenso generale sul gioco d'azzardo tra il pubblico è che è un tabù. Di conseguenza, gli esperti non prevedono entrate significative generate dall'industria qui. Tuttavia, con una popolazione di dieci milioni, sarà interessante vedere come funziona.

La Repubblica Ceca si impegna e inizia ad accettare operatori stranieri.

La Camera dei Deputati del Parlamento ceco ha approvato il rinnovo della scena del gioco online nella Repubblica Ceca. Il nuovo disegno di legge mira a cancellare e migliorare la sua attuale legge sul gioco d'azzardo, introdotta nel 1990.

Mentre il gioco d'azzardo online è legale da anni nella Repubblica Ceca, il mercato non ha mai raggiunto il suo pieno potenziale. In effetti, una restrizione proibisce agli operatori stranieri di frequentare i giocatori online cechi.

Fortunatamente, il nuovo disegno di legge mira a scavalcare questo divieto e consentire agli operatori stranieri autorizzati di operare e operare legalmente nella Repubblica ceca. Entro il 2019, un gran numero di operatori di casinò online chiederà la stessa cosa, perché è chiaro che la domanda e il mercato esistono effettivamente nella Repubblica ceca.

Il nuovo disegno di legge è composto da tre parti diverse e deve ancora essere esaminato dal Senato del Parlamento ceco prima che il Presidente possa firmarlo e renderlo efficace. Tuttavia, i legislatori sembrano avere abbastanza fiducia che questa è solo una cerimonia e che il disegno di legge sarà firmato dal presidente.

Gli operatori che desiderano servire cittadini e attori cechi con sede nella Repubblica ceca devono cercare le licenze rilasciate dal Ministero delle Finanze e rispettare le condizioni e le aliquote fiscali. Tuttavia, le licenze saranno rilasciate solo per un periodo di sei anni e non più.

Gli ISP in Repubblica Ceca saranno responsabili dell'autorizzazione dei siti Web degli operatori autorizzati e autorizzati e del blocco di qualsiasi altro casinò online. La whitelist sarà gestita dal Ministero delle Finanze.

La Slovacchia abolirà le restrizioni sul gioco d'azzardo online

Nel 2019 la Slovacchia, un paese dell'Europa centrale, esaminerà molte delle sue leggi sul gioco eccessivamente restrittive e potrebbe addirittura sbarazzarsi di un gruppo di esse. Il governo slovacco ha già rilasciato una dichiarazione che conferma l'allentamento di alcune normative in vigore nel paese in materia di gioco d'azzardo online sulle attività online.

La legislazione attuale è in vigore dal 2005 e non ha portato a nulla più che un elenco crescente di operatori di casinò online e siti web di casinò online che sono stati inseriti in una lista nera ingiustificata. In effetti, questa lista include anche giocatori di casinò online come 888 e Bet365, che sono probabilmente tra i più grandi e affidabili servizi di casinò online del mondo.

Inoltre, la tassa sul gioco online in Slovacchia è attualmente molto alta, con il 23%. Questo scoraggia qualsiasi operatore di casinò, sia esso locale o straniero, persino a cercare di sollecitare, gestire e assistere i giocatori slovacchi.

La Svezia dovrebbe apportare grandi cambiamenti alla regolamentazione del gioco d'azzardo nel 2019

L'attuale posizione di monopolio sul mercato svedese dei giochi in Svezia diventerà una vera e propria parità nel 2019. Uno studio commissionato dal governo svedese ha indicato, senza sorprese, che il paese trarrebbe beneficio dalla sostituzione dell'attuale processo. Con un sistema di licenze più liberale. Ciò faciliterà le licenze per gli operatori stranieri e consentirà al mercato svedese del gioco online di raggiungere livelli senza precedenti. Questo, a sua volta, genererà un'enorme quantità di entrate generate dal governo in termini di tasse.

Conclusione

In generale, il tema comune è che i paesi europei sembrano muoversi verso la regolamentazione dei casinò online e dei giochi d'azzardo. L'obiettivo è consentire agli operatori internazionali di richiedere licenze e fornire servizi agli operatori europei. Le normative attuali sono state modificate per facilitare questo. Il 2019 aumenterà potenzialmente molti vecchi e restrittivi regolamenti di pagamento e gioco d'azzardo.