Aspetti salienti: cosa succede nell'evento del Grosvenor UK Poker Tour?

Una panoramica delle cose più incredibili accadute all'interno del Grosvenor UK Poker Tour ...

L’evento principale del Grosvenor UK Poker Tour (GUKPT) del 2019 è stato il secondo più grande evento a Manchester della GUKPT con 308 iscritti, mancando di poco il record di 309 entrate nella seconda stagione. Il montepremi di £ 308.000 è stato condiviso tra i migliori 30 finalisti.

Risultati del tavolo finale dell’evento principale a Manchester GUKPT del 2019

Posto

Giocatore

Prezzo

1

Ben Maregedze

£69,470*

2

Richard Kellett

£70,000*

3

Rob Bickley

£34,110

4

Craig Drew

£21,730

5

Ryan Plant

£14,790

6

Mark Rubbathan

£10,870

7

Paul Rigg

£8,450

8

Chris Byrne

£6,940

9

Harry Ross

£5,740

* riflette un accordo heads-up

Circa 101 giocatori hanno riacquistato le loro energie per il secondo giorno con un premio garantito di £ 200.000, 92 giocatori che hanno raggiunto uno dei due voli iniziali e nove giocatori che hanno deciso di acquistare prima del Day 2 per £ 1110. Anche se ha ricevuto solo 16 “grande buio".

L'ex campione dell'European Poker Tour (EPT) Tom Middleton è stato uno dei giocatori che è arrivato fino al 2 ° giorno, ma non ha potuto avanzare. Neanche Steve Warburton, che ha un secondo posto all'EPT di Barcellona, ​​il vincitore della Triple Crown, Niall Farrell o Marc Foggin.

La bolla è scoppiata quando Robert Boon è stato eliminato al 31° posto, costringendo Boon in attesa del suo primo titolo al GUKPT Main Event, che l'uomo con $ 632.965 per essere posizionato secondo tre volte.

Il lancio di Boon ha aperto la strada ad artisti del calibro di Rehman Kassam, Keith Johnson, Rick Trigg squadra Grosvenor Ludovic Geilich team PartyPoker e Damien Wain per vincere un premio in denaro, quest'ultimo rifinitura al 21° posto per il £ 2410. La partita si è conclusa il secondo giorno con solo 14 giocatori rimasti.

Sono tornati alla mischia il 10 marzo e hanno raggiunto il tavolo finale abbastanza velocemente. Dan Foskett era stato eliminato in precedenza ed è stato seguito da Richard Herbert, Ryan O'Sullivan e Mick Fletcher prima del 10 "grande cavallo" spinto da Fraser MacIntyre con voi 8 hanno fallito per pocket kings nelle mani di Robert Bickley; Il tavolo finale è stato messo.

2019 GUKPT Manchester Main Event Final Table Seat Draw

Posti

Giocatori

Chips

1

Richard Kellett

1,140,000

2

Rob Bickley

725,000

3

Craig Drew

292,000

4

Paul Rigg

1,229,000

5

Chris Byrne

148,000

6

Ben Maregedze

1,063,000

7

Mark Rubbathan

508,000

8

Harry Ross

100,000

9

Ryan Plant

979,000

 

Harry Ross è stata la prima vittima del tavolo finale a raccogliere £ 5,740 per il nono posto, il più grande torneo di poker dal vivo a cui abbia partecipato fino ad oggi. Ross è stato affiancato da Chris Byrne, che ha fatto all-in per nove “grande buio” con il king-jack e ha perso contro i sei secondi di Richard Kellett. Byrne ha incassato £ 6.940 per il suo ottavo posto finale, un risultato fantastico considerando che ha vinto il posto nell’evento principale a un torneo satellite da £ 22.

Il settimo posto è andato a Paul Rigg che è entrato in una guerra preflop con Ryan Plant, alla fine si è ritrovato all-in con asso-regina contro i re di Plant. Plant ha perso un set e ha visto il suo stack aumentare a 1.400.000 mentre Rigg si è diretto alla cassa per raccogliere £ 8.450.

Il primo giocatore a vincere un premio a cinque cifre è stato Mark Rubbathan il cui asso-dieci non poteva arrivare contro l'asso dominante nella mano di Bickley, un finale del valore di £ 10,870, prima di Plant, che ha perso con un corto stack quando i suoi assi sono stati spezzati dai jack di Kellett, sono stati eliminati al quinto posto per un punteggio di £ 14,790.

Craig Drew ha poi visto il suo torneo terminare al 4 ° posto quando Bickley ha schiacciato l'avversario con Queen-Jack per mettere alla prova Drew per i suoi ultimi 18 grande buio. Drew ha chiamato con asso-dieci solo per vedere Bickey accoppiare il suo jack al flop. Drew aveva un progetto di scala e una overcard, ma il turn e il river erano vuoti e si era diretto verso la fredda notte di Manchester.

Il gioco a tre mani è finito quando Bickley si è trovato dalla parte sbagliata di unventilatore. Kellett ha rilanciato e ha chiamato all'istante quando la puntata di Bickley è stata interrotta. Bickley ha girato asso-re di quadri, ma Kellett ha tenuto pocket di assi! Nessun consiglio miracoloso per Bickley e lui se n'era andato.

Kellett e Ben Maregedze hanno quindi deciso di dividere il montepremi rimanente e giocare una mano solitaria per determinare dove il trofeo avrebbe chiamato casa. L'all-in in mano di Kellett era l'asso-quattro, il sei-cinque di Maregedze con un sei al turn che sigillava l'accordo per Maregedze.

Questo fantastico risultato arriva meno di tre settimane dopo che Maregedze è arrivato quarto a Grosvenor 25/25 Serie a Londra che lo ha messo in palio £ 17.081

Il prossimo appuntamento con il GUKPT è un viaggio a nord del confine di Edimburgo dal 31 marzo all'7 aprile. Il Grosvenor Casino Maybury è la sede per la terza tappa del tour 2019 che include £ 560 di buy-in £ 100.000 garantiti Evento.

I migliori casinò online

I migliori casinò online