In evidenza: ICE London influenza positivamente il dibattito sulla responsabilità sociale

Parlando all'ICE London, Rob Mabbett, responsabile della terapia di gioco della Gordon Moody Association, ha reso omaggio alla zona di protezione dei consumatori (CPZ) per i suoi sforzi volti a migliorare la conoscenza delle organizzazioni di ricerca coinvolte nel settore. problema del gioco d'azzardo,

L'ICE di Londra gioca un ruolo chiave nel condurre il dibattito sulla responsabilità sociale, afferma Gordon Moody Association

Rob Mabbett, responsabile del gioco d'azzardo con l'associazione di beneficenza Gordon Moody, ha elogiato la zona di protezione dei consumatori (ZPC) all'ICE London, sottolineando il contributo che dona per migliorare la comprensione delle organizzazioni coinvolte nella ricerca sul problema del gioco d'azzardo e nell'educazione e trattamento di persone che sono a rischio di diventare giocatori con problemi di dipendenza.

L’associazione Gordon Moody riceve £ 35.000 dagli sponsor della zona di protezione dei consumatori (ZPC) all'ICE London (LR: Ewa Bakun, direttore dell'Industry Insight and Engagement, Clarion Gaming, Ewout Wierda, General Counsel, Videoslots, Rob Mabbett, Gambling Manager della Terapia, Gordon Moody Association, Alex Tomic, CEO, ALEA, e, Adele Duncan, amministratore delegato, Gordon Moody Association)

Intervenendo in seguito alla conclusione dell'ICE Londra 2019 (5-7 febbraio), durante la quale l'Associazione Gordon Moody ha ricevuto £ 35.000, una somma donata dagli sponsor CPZ: 888 Holdings; ALEA; GVC Holdings Plc; Kindred; Mr Green; Leo Vegas e Videolots, ha dichiarato: "A nome di tutti coloro che sono in contatto con l'Associazione Gordon Moody, vorrei dire quanto siamo grati all'ICE di Londra e in particolare agli sponsor della Zona di Protezione dei Consumatori per questa donazione, che è il riconoscimento del lavoro che facciamo sia qui nel Regno Unito che in tutto il mondo. Abbiamo stanziato i fondi per l'aggiornamento e la ristrutturazione della nostra infrastruttura di comunicazione, che comprenderà nuovi siti Web e app, consentendoci così di raggiungere più persone e continuare a fornire un servizio di livello mondiale.

"Ho partecipato all'ICE a Londra per la prima volta come manager di un negozio di scommesse, ma è solo ora che lavoro nel settore della beneficenza che apprezzo appieno la capacità dell'ICE di riunire tutti i settori del settore per correggere le percezioni La maggior parte del settore è in realtà sullo stesso piano di organizzazioni come Gordon Moody, con un numero crescente di operatori che adottano la responsabilità sociale come parte della loro cultura Abbiamo il dovere di diligenza "e la responsabilità di ottenere la piccola percentuale di persone che hanno bisogno di aiuto per ottenere l'aiuto di cui hanno bisogno".

Ha aggiunto: "Negli ultimi cinque anni, gli atteggiamenti sono cambiati radicalmente e penso che l'opportunità dell'ICE di sedersi con gli operatori e spiegare i nostri obiettivi e definire la nostra direzione di viaggio preferita abbia dato un contributo significativo. creando uno spirito di collaborazione estremamente positiva in una serie di problemi di responsabilità sociale ".

Fondata nel 1971, la l’associazione Gordon Moody è un'associazione benefica registrata con quasi 50 anni di esperienza nel fornire supporto residenziale e trattamento a persone che fanno molto affidamento sul gioco d'azzardo, oltre a fornire l'unica struttura residenziale nel Regno Unito. dedicato esclusivamente al gioco, Gordon Moody offre anche supporto online specializzato attraverso il suo servizio di gioco e applicazione di gioco.

ICE London, che si è tenuta dal 5 al 7 febbraio all'ExCeL di Londra, ha confermato il suo status di evento di gioco business-to-business più popolare al mondo, con un numero medio di presenze di 36.092. un aumento annuo dell'8% e l'ottavo anno consecutivo di crescita.